Giornata mondiale della Fibromialgia

Giornata mondiale della Fibromialgia

Roma 11/05/2022 – iniziativa promossa da Ufficio per la Pastorale sanitaria del Vicariato
Il Salone d’onore del Foro Italico ospiterà una iniziativa di sensibilizzazione in favore della salute nello sport. federazioni sportive olimpiche e paraolimpiche indosseranno un fiocchetto viola come segno di vicinanza ai malati di fibromialgia. Molte le personalità che interverranno: l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, la Prof.ssa Maria Antonietta D’Agostino del Policlinico Universitario Agostino Gemelli e il Prof. Tonino Cantelmi, Presidente dell’ITCI, Centro romano che offre supporto psicologico ai malati fibromialgici.

Il metodo “Betania” per le coppie in crisi

Il metodo “Betania” per le coppie in crisi

Fede e spiritualità al fianco delle coppie sposate che, in crisi più o meno profonde, cercano di ritrovare la felicità ritrovando prima di tutto se stesse. È il metodo “Betania”, dell’omonimo Centro di formazione, una realtà nata nel 2004 a Roma, raccontato nel volume “I percorsi di Betania” (edizioni San Paolo), a cura di Claudio Gentili e Laura Viscardi. Si tratta, in realtà, del quinto libro: «Gli altri – spiega Gentili – raccontano le quattro tappe del percorso, mentre questo vuole essere una guida sul metodo per le parrocchie che lo vogliono riproporre». È stato presentato ieri pomeriggio, 1° maggio, nel teatro della parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio. A intervenire il vescovo Dario Gervasi, delegato diocesano per la famiglia, che ha curato la prefazione; il parroco don Fabio Fasciani; Tonino Cantelmi, psicoterapeuta; Emma Ciccarelli e Pier Marco Trulli, del Forum famiglie. Fonte: Roma Sette del 02/05/2022

“Mysterium iniquitatis“, il cinema riflette sul Male. Per trovare la luce

“Mysterium iniquitatis“, il cinema riflette sul Male. Per trovare la luce

“Questo grande male, da dove viene? Come ha fatto a contaminare il mondo? Da quale seme, da quale radice si è sviluppato? Chi è l’artefice di tutto questo? Chi ci sta uccidendo?”. A queste domande, tratte dal film “La sottile linea rossa“ di Terrence Malick, prova a rispondere “Mysterium iniquitatis-Dalle tenebre alla luce“, la nuova, coraggiosa rassegna cinematografica di Medicinema, l’associazione diretta dal regista Alberto Di Giglio. In programma, nella sala vetrata dei cosiddetti Voltoni, nove film, da lunedì 25 aprile al 2 maggio. Fonte La Nazione Umbria

I silenzi dei piccoli. Lo psicoterapeuta: “Reazione normale”

I silenzi dei piccoli. Lo psicoterapeuta: “Reazione normale”

Fonte: la voce del 15/04/2022 – Chiusi nelle loro nuove stanze in cui niente è familiare, i ragazzi fuggiti dall’Ucraina alzano un muro di silenzio tra loro e le famiglie che li ospitano. “Un adolescente in crisi si chiude. Deve elaborare. Questo va rispettato e non drammatizzato. L’unico modo che hanno gli adulti per aiutarlo è favorendo l’incontro con altri adolescenti”, spiega lo psicoterapeuta e psichiatra Tonino Cantelmi.

Mobbing e abusi nei conventi, un libro-inchiesta alza “Il velo del silenzio”

Mobbing e abusi nei conventi, un libro-inchiesta alza “Il velo del silenzio”

Fonte: La Stampa del 10/11/2021 – Il libro-inchiesta “Il velo del silenzio”, di Salvatore Cinunzio, apre spiragli di luce su una grave problematica interna alla vita consacrata femminile: gli abusi di potere, di coscienza o sessuali all’interno di ordini, monasteri e istituti, che portano donne e ragazze a spegnere il fuoco della vocazione e abbandonare il percorso religioso intrapreso, anche dopo anni. Non pochi commentatori hanno subito definito questo volume «necessario», per purificare quegli ambienti ecclesiastici inquinati dalle debolezze umane, dalle tentazioni e dal «clericalismo», di cui parla lo stesso autore. Il volume contiene, oltre alle testimonianze (anonime) di donne di tutto il mondo e di diverse età, un’intervista del prof. Tonino Cantelmi, secondo il quale «molte Congregazioni sono pervase da forme di individualismo impressionanti e la vita in comune è soltanto formale, priva di contenuti».

Amci. Il presidente Boscia: “Centralità della persona, tutela della vita, equità di accesso alle cure”

Amci. Il presidente Boscia: “Centralità della persona, tutela della vita, equità di accesso alle cure”

Fonte: Agenzia Sir del 27 Ottobre 2021. Difesa della vita umana in ogni sua fase, salvaguardia dell’obiezione di coscienza, rafforzamento dell’assistenza di prossimità, cure palliative ed eubiosia contro l’eutanasia, equità di accesso ai trattamenti. Confermato alla guida dei medici cattolici, il presidente Boscia delinea al Sir le priorità del suo nuovo mandato

Disturbi psichici, le fragilità non viste

Disturbi psichici, le fragilità non viste

Fonte: Avvenire del 14/10/2021. Un disagio esteso dalla pandemia, più tendenze suicide tra i giovani, risorse insufficienti: l’allarme degli specialisti. Intervengono per Avvenire Alberto Siracusano, Tonino Cantelmi e Maurizio Pompili, esperti psichiatri del Tavolo sulla Salute Mentale dell’Ufficio CEI per la Pastorale della Salute, impregnato da tempo per rimuovere lo stigma e promuovere una “cultura della vita” che contrasti la logica dello scarto.